title_dotsAICI difende il diritto d’agenzia

AICI – Albo delle Imprese di Comunicazione Indipendenti è una associazione di libere imprese nata su iniziativa del Comitato per la Tutela del Ruolo delle Imprese di Comunicazione, il comitato di agenzie di pubblicità formatosi spontaneamente e distintosi per le sue battaglie a difesa del Diritto d’Agenzia e per averne favorito il ripristino.

AICI non ha fini di lucro e intende rappresentare indistintamente tutte le Imprese di Comunicazione. Tra i suoi scopi statutari c’è quello di ottenere, con l’Albo, il riconoscimento di Impresa di Comunicazione, scadenza che diventa sempre più necessaria, perché in un mercato fortemente competitivo come è quello attuale, la garanzia di professionalità è la discriminante vincente per qualunque tipo di utenza.

AICI adotta lo strumento dell’autocertificazione, una forma riconosciuta che comprova, tramite semplici requisiti di qualità, l’idoneità dell’Impresa a svolgere attività di comunicazione.

AICI riprende la battaglia, oggi dimostratasi vincente, per l’adozione generalizzata del Diritto d’Agenzia del 15%, considerato una forma di remunerazione istituzionale che garantisce equità e trasparenza per gli operatori del settore e che comunque sancisce il diritto delle Imprese di Comunicazione professionalmente idonee a fruire di tale forma di compenso.

Contemporaneamente AICI opera per la ricerca di formule alternative per i diversi settori ed esigenze nonché per l’adozione di una normativa nuova, in linea con le tendenze europee a favore della reale liberalizzazione e contro cartelli e corporazioni. Una normativa che favorisca, con la libertà di mercato, anche la trasparenza dei rapporti fra Agenzie, Clienti e Mezzi.

AICI conta sull’adesione e sull’apporto costruttivo di tutte le forze che riconoscono come proprie queste finalità.

Ogni sua attività si fonda strettamente sul contributo disinteressato di idee e di lavoro dei soci.

Indirizzo: AICI – Albo delle Imprese di Comunicazione Indipendenti,

  • Via Quadronno 9 – 20122 Milano

“Le piccole e medie agenzie sono le meno rappresentate nel mondo della comunicazione. E non è casuale che siano quelle che maggiormente risentono della mancanza di un riconoscimento per lo svolgimento della professione, senza il quale è anche più difficile accedere a quella forma di remunerazione, come il diritto d’agenzia, che garantisca equità e trasparenza per tutti gli operatori del settore.”

Anche per questo è nato AICI – “Albo delle Imprese di Comunicazione Indipendenti.”

Raffaele De Rosa
Presidente del Comitato per l’Albo delle Imprese di Comunicazione Indipendenti

Soci Fondatori

Asse Pubblicità sas – Milano

Colombi C & E srl – Milano

Copyright srl – Milano

C.P.S. srl – Milano

Deltadoc srl – Torino

Demba srl – Roma

De Rosa Team srl – Milano

Emmediemme Pubblicità sas – Milano

Gandini&Rendina srl – Milano

G & R Associati srl – Milano

Italmarco – Milano

Lista srl – Milano

Matrixc srl – Bolzano

Nova Pubblicità srl – Milano

 

Publiemme International srl – Milano

Schiller srl – Milano

Studio Scottini sas – Feltre

Tris srl – Modena

Zest Comunicazione srl – Milano